Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Omega eSports e Qlash insieme per l’eSport italiano

Vai alla versione integrale
Lunedì il team Qlash ha annunciato tramite il proprio sito ufficiale la partnership con gli Omega eSports, orientato a sostenere l'eSport in Italia.

La collaborazione prevede l’ingresso nel sistema Qlash di oltre 70 clan e team in vari giochi, che faranno aumentare la community dei Qlash. Gli Omega eSports sono nati nel 2016 da un’idea di Alfredo Marinozzi, il fondatore di un gruppo che in poco tempo si è dimostrato competitivo sia in Italia che nel mondo. Alfredo Marinozzi, fondatore di Omega eSports, ha dichiarato:

“Il motivo che ci ha spinto a sposare la causa QLASH? Ci sono molti punti in comune, primo dei quali l’espansione degli esport in Italia. Sin dalla sua fondazione, Omega eSports ha come scopo promuovere la community come una famiglia unita e compatta. L’ idea di poter partecipare ai meetup organizzati da QLASH e quindi coinvolgere e conoscere personalmente i ragazzi che hanno creduto in noi dall’inizio ci entusiasma”.

Luca Pagano, CEO e co-founder di QLASH, ha affermato: “Ho trovato nello staff di Omega eSports un gruppo affiatato, solido e pieno di idee”, ha commentato. “Sono sicuro che questa nuova sinergia ci permetterà di avvicinarci ancora di più alla nostra Community, espandendo le nostre iniziative in maniera esponenziale”. Il Team manager di Omega eSports Giacomelli ha concluso: “Siamo felici del percorso che abbiamo fatto in così poco tempo”, ha affermato, “ed entusiasti di proseguire il cammino in una realtà importante come QLASH”.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi