Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

F1 Renault, Hulkenberg: «Nel 2014 potevo andare alla Ferrari»

Vai alla versione integrale
© Getty Images
Il tedesco della scuderia francese ha parlato della sua carriera in Formula 1

ROMA – Nico Hulkenberg è tra i piloti più esperti e costanti della Formula 1. Il prossimo anno in Renault affiancherà il nuovo acquisto Daniel Ricciardo e cercherà di centrare il primo podio in carriera con la scuderia francese che dovrebbe guadagnare in competitività. Il pilota tedesco ha parlato del presente e del passato in un'intervista a ad Autosport: «È un successo essere ancora qui ed essere sopravvissuto ai piloti paganti, penso che questo possa dire qualcosa di significativo su di me e sul tipo di pilota che sono. Ma allo stesso tempo suona male, un po’ noioso. Voglio di più, ma sappiamo tutti che serve essere al momento giusto nella macchina giusta, e sono qui per questo. La mia carriera non è finita».

OCCASIONE SFUMATA Analizzando la sua carriera Hulkenberg ha ammesso di essere stato vicinissimo alla Ferrari: «L’accordo sembrava chiuso per il 2014, era tutto fatto. C’erano state le trattative, si stavano stilando i contratti, stavano per essere spediti ai legali. Ma alla fine non è accaduto, e il resto è storia».

CLASSIFICA

CALENDARIO