Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

F1 Red Bull, Ricciardo penalizzato a Monza per il cambio motore

Vai alla versione integrale
© Getty Images
L'australiano sarà il primo pilota a testare lo Spec C di Renault, ma questo gli farà perdere posizioni in griglia di partenza

ROMA - Gp d'Italia in salita per Daniel Ricciardo, che a Monza sconterà una penalità sulla griglia di partenza per un cambio di motore. Il pilota della Red Bull, infatti, venerdì monterà lo "Spec C" della Renault, diventando il primo corridore a utilizzarlo quest'anno. Si tratta dell’evoluzione che Nico Hulkenberg e Carlos Sainz hanno a disposizione ma che non hanno sfruttato nel GP del Belgio perché considerato non ancora del tutto affidabile.

IL MALE MINORE Il cambio alla monoposto di Ricciardo lo vedrà cadere in fondo alla griglia, con la squadra che ha preferito sacrificare le posizioni a Monza piuttosto che a Singapore, dove di solito la Red Bull va molto bene. Se la scuderia dovesse notare dei buoni risultati, lo stesso motore verrà montato anche sulla monoposto di Max Verstappen, che questo fine settimana potrebbe comunque montare nuovi elementi. «Max userà la sua terza unità, speriamo senza penalità. Quindi cercheremo di trovare la migliore situazione possibile per Singapore, che è probabilmente la nostra chance di poter competere con la Ferrari e la Mercedes», ha detto il direttore della squadra Red Bull Christian Horner.

CLASSIFICA

CALENDARIO