Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Parte la 42esima edizione di Roma Jazz Festival

Vai alla versione integrale
Oltre 170 musicisti, 35 giorni di programmazione, quattro posti magici: dal 1° luglio al 5 agosto note e melodie inconfondibili abbracciano la Capitale

Auditorium Parco Della Musica, Museo MAXXI, Casa Del Jazz e Parterre Farnesina Social Garden. Sono questi i quattro luoghi di Roma scleti per ospitare la 42esima edizione di Roma Jazz Festival. “Jazz is now” è la frase portante di questa manifestazione: il jazz tra passato, presente e futuro, uno stile musicale che c'è, sempre, in ogni luogo e in ogni momento. I numeri parlano chiaro. Oltre 170 musicisti e 35 giorni di programmazione per il più lungo Festival Jazz estivo che partirà domenica 1° luglio fino al 5 agosto. I concerti presentati quest'anno vogliono attraversa trasversalmente un arco di almeno tre generazioni, con lo scopo di analizzare le proposte e provare a capire quale sarà il sound jazz del futuro. Tanti i nomi del panorama italiano e internazionale, da Pat Metheny a Knower, dagli Snarky Puppy a Randy Weston, da Tony Allen a Cory Henry, da Dee Dee Bridgewater a Lizz Wright, da Mauro Ottolini a Stefano Bollani, Enrico Rava, Camille Bertault, Chick Corea, Steve Coleman, Sons of Kemet. Grandi protagonisti di questa edizione anche i giovani e la musica emergente. Il Roma Jazz Festival è una manifestazione che mette insieme molteplici esperienze, tutte arrivano al cuore, permettono di acquisire un grande bagaglio di culture e colori e vogliono guardare al futuro.