Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Sbk Kawasaki, divorzio da Sykes dalla prossima stagione

Vai alla versione integrale
© LAPRESSE
«Penso sia arrivato il momento di cambiare – ha rivelato il pilota britannico - ho bisogno di nuove sfide»

ROMA – Tom Sykes dall'anno prossimo non correrà più in sella alla Kawasaki. Il divorzio tra il pilota britannico e la scuderia giapponese è stato annunciato con un comunicato ufficiale. «Tom ha cambiato l’approccio di Kawasaki alle gare Superbike e cercherà una nuova sfida per il 2019 dopo aver compiuto il massimo sforzo in un totale di nove anni di corse e sviluppo su moto Kawasaki nel WorldSBK. Poiché la stagione 2018 non è ancora finita, Sykes sta ancora spingendo con KRT nel tentativo di aggiungere un altro alloro al suo famoso titolo iridato 2013, il primo per Kawasaki 20 anni dopo il successo del 1993 di Scott Russell».

NUOVE SFIDE Una separazione che avviene quindi dopo 9 anni di traguardi e successi condivisi: lo scorso  si è classificato terzo e nel 2016 è stato e vice-campione in Superbike. «Penso sia arrivato il momento di cambiare – ha rivelato Sykes - ho bisogno di nuove sfide. La stagione non è ancora finita e prima di pensare al futuro voglio salire ancora sul podio». E ancora: «Ora sono un pilota migliore di quanto non sia mai stato. Ho l'esperienza e le performance per poter vincere. Per questo ho deciso di lasciare Kawasaki dal 2019 e centrare nuovi obiettivi, cercare nuove sfide».

CLASSIFICA

CALENDARIO