Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Biraghi: Pagheremo le multe ma teniamo la fascia di Astori

Vai alla versione integrale
L'esterno della Fiorentina: «La fascia da capitano non si tocca»

FIRENZE - "La fascia da capitano per Davide Astori non si tocca. Se il giudice sportivo ci multerà, allora pagheremo le multe". Lo ha detto Cristiano Biraghi da Coverciano dove con la Nazionale sta preparando il debutto in Nations League. "Se sono qui lo devo a me stesso e alla Fiorentina che ha creduto in me - ha aggiunto l'esterno viola, una delle novità di Mancini - Grazie a Pioli sono cresciuto e possiamo toglierci molte soddisfazioni. L'obiettivo è l'Europa, mai preso in considerazione l'interesse del Milan".

Il tuo browser non supporta questo video

FIORENTINA - Per la Fiorentina la fascia di capitano è troppo importante per sostituirla. Un simbolo che a Firenze ha un significato che non può essere ignorato con semplicità. Questa la posizione fatta trapelare dal club viola in merito all'utilizzo di German Pezzella, nelle prime tre giornate di campionato, di una fascia da capitano che ricorda la figura dell'ex Davide Astori e quindi non conforme alle richieste della Lega calcio che impone la semplice scritta "Capitano". Il club potrebbe ricevere ammende per l'utilizzo della fascia, ma al momento non si ancora quali sono le possibili sanzioni.

Fiorentina, i social con Biraghi: «La fascia di Astori non si tocca»