Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Volley: Mondiali 2018, presentata a Firenze la Pool A

Vai alla versione integrale
Il Nelson Mandela Forum ospiterà, dal 12 al 18 settembre, il girone degli azzurri che, dopo l'esordioa Roma con il Giappone, affronteranno in Toscana Argentina, Belgio, Slovenia e Repubblica Dominicana 

FIRENZE- Solo pochi giorni separano Firenze dalle emozioni del volley internazionale: il Nelson Mandela Forum è pronto ad accogliere, dal 12 al 18 settembre, la Pool A del FIVB Men’s Volleyball World Championship Italy-Bulgaria 2018, il girone in cui l’Italia scenderà in campo per superare la Prima Fase del Campionato del Mondo di pallavolo maschile.

Con la conferenza stampa odierna, presso la Sala degli Otto del Comune di Firenze, è iniziato dunque il conto alla rovescia per assistere alla competizione, ospitata da Italia e Bulgaria, che avrà inizio ufficialmente il 9 settembre con le partite inaugurali Italia-Giappone a Roma e Bulgaria-Finlandia a Varna (BUL): dopodiché, le 24 squadre partecipanti saranno impegnate nelle 4 Pool eliminatorie, tutte con formula round robin, in cui è suddivisa la Prima Fase. In particolare, il girone in programma al Nelson Mandela Forum dal 12 al 18 settembre vedrà i ragazzi di Gianlorenzo Blengini sfidare Argentina, Giappone, Belgio, Slovenia e Repubblica Dominicana per conquistare l’accesso alla Seconda Fase, per il quale dovranno classificarsi tra le prime quattro formazioni della Pool A.

Sette giorni di gare che si preannunciano spettacolari per tutti gli appassionati e non solo. I numerosissimi tifosi presenti sugli spalti potranno assistere a sfide significative come quella contro l’Argentina di Julio Velasco, l’allenatore dei tanti successi internazionali proprio con l’Italia e che adesso ritorna avversario in un match già sold out, oppure sostenere gli Azzurri nella rivincita contro il Belgio, allenato dall’ex giocatore ed allenatore azzurro Andrea Anastasi, dopo l’eliminazione ai quarti di finale degli Europei 2017.

Emozioni non solo dentro il campo, perché durante lo svolgimento della competizione andranno in scena numerose esibizioni sportive e di live performance nell’intervallo tra il match pomeridiano e quello serale. Tra le varie iniziative, il 14 settembre la terrazza esterna del Mandela Forum ospiterà la Nazionale italiana di sitting volley, con la partecipazione di Andrea Lucchetta e Nadia Centoni, per il progetto Volley insieme; il 15 settembre il pubblico potrà ammirare le straordinarie evoluzioni degli "Sbandieratori Città di Firenze”; il 16 settembre, la Nazionale italiana sorde di pallavolo, argento alle Paralimpiadi 2017, interpreterà l’inno di Mameli in una meravigliosa versione eseguita a gesti prima della gara Italia-Repubblica Dominicana. Nelle restanti giornate, invece, andranno in scena esibizioni di crew di Ginnastica Artistica, Ritmica e Acrogym nell’intervallo tra le due gare, le quali coinvolgeranno il pubblico anche negli intervalli tra un set e l’altro nel corso della seconda partita. Ad anticipare l’inizio del girone fiorentino, l’11 settembre si svolgerà inoltre un grande flash mob in piazza Santa Croce.

In concomitanza con i Campionati del Mondo di pallavolo maschile 2018, inoltre, ricorre il centenario della nascita di Nelson Mandela: in occasione delle gare in programma proprio nel palazzetto a lui intitolato, il Comitato Organizzatore inviterà le Nazionali partecipanti a scattarsi una foto all’interno della replica della cella in cui Mandela trascorse la maggior parte dei suoi anni di carcere, al fine di ampliare il messaggio di speranza e riconciliazione che si vuole diffondere con le celebrazioni di questo speciale anniversario.

Appuntamento, dunque, da non perdere con il Campionato del Mondo di volley maschile 2018, il terzo ospitato dal Bel Paese dopo le edizioni del 1978 e del 2010. La Pool A troverà una città che, dopo aver ospitato la Final Six della World League 2014 ed esser stata la sede del sorteggio dei gironi di questi Mondiali, è già pronta a sostenere la Nazionale forte della propria tradizione e del legame speciale tra la pallavolo, il territorio ed i tanti tifosi che in ogni occasione tingono gli spalti di azzurro.

GLI INTERVENTI-

Andrea Vannucci (Assessore allo Sport del Comune di Firenze)- « Sono piuttosto elettrizzato all’idea di vivere i giorni che ci aspettano, che saranno il coronamento di un percorso piuttosto lungo. È la terza volta negli ultimi quattro anni che ospitiamo eventi di caratura internazionale del volley azzurro e siamo orgogliosi che il Mandela Forum sia la sede prescelta per ospitare la nostra Nazionale, visto che proprio nel 2018 si celebrano i 100 anni dalla nascita di Nelson Mandela. È un orgoglio avere la nostra città protagonista insieme a tutta la comunità sportiva cittadina. Allacciamo le cinture, ora si parte davvero ».

Stefania Saccardi (Assessore allo Sport della Regione Toscana)- « Sono contenta che Firenze sia stata coinvolta in una manifestazione così importante: ormai la nostra città è abituata ad accogliere eventi di alto livello. La pallavolo è un bellissimo sport, in cui la squadra davvero ha un valore immenso, perché per vincere è necessario il contributo di tutti. Come Regione Toscana abbiamo deciso di investire sui grandi eventi per avvicinare i giovani allo sport, che avranno così la possibilità di vedere i grandi campioni a casa propria ed entrare in contatto con realtà di alto livello ».

Elio Sità (Presidente Comitato Organizzatore Locale di Firenze)- « Finalmente ci siamo, è stato un periodo intenso, ma pieno di soddisfazioni. Basti pensare alla grande quantità di biglietti venduti: sold out per le gare contro Belgio e Argentina e 5.000 presenze per quelle contro Repubblica Dominicana e Slovenia. In totale supereremo il tetto delle 30.000 presenze e raggiungere questi numeri con il volley credo sia un traguardo eccezionale, perché la pallavolo è questo, è il secondo sport in Italia dopo il calcio e sa trasmettere forti emozioni. Tra le attività collaterali della manifestazione ho voluto fortemente la presenza sia del Sitting Volley, sia della Nazionale Italiana Sorde di pallavolo, argento alle Paralimpiadi 2017, per dimostrare quanto questo sport possa essere universale, dando la possibilità di essere praticato anche da persone con disabilità. Il 12 settembre inoltre, in occasione della prima giornata di gare al Mandela Forum, è in programma il corso allenatori con relatori di prestigio come Gianni Caprara, allenatore de Il Bisonte Firenze, e Carlo Parisi, allenatore della Savino del Bene Volley ».