Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Volley: A2 Femminile, Giada Barbiero è l'ultimo colpo di Soverato

Vai alla versione integrale
Completato l'organico a disposizione di Napolitano con l'ingaggio della diciottenne schiacciatrice veneziana

SOVERATO (CATANZARO)- Il Volley Soverato batte l’?ultimo colpo del mercato estivo e annuncia l’ arrivo dell’ opposto Giada Barbiero, classe 2000, originaria di Venezia e alta 187 cm. Si tratta di un’ altra giovane atleta sulla quale il Volley Soverato punta per il prossimo campionato che, quindi, vedrà al via un organico giovane ma ben determinato a raggiungere gli obiettivi prefissi dal sodalizio ionico. La Barbiero nella scorsa stagione ha giocato nell’ Union Volley Jesolo in serie B2 ed arriva a Soverato con tanta grinta e voglia di fare bene. Inizialmente, Giada Barberio ha iniziato nelle giovanili del San Donà, dall’?under 13 all’?under 16 per poi giocare in campionati di serie D e prima divisione. Passata poi a Jesolo, dove inizia a giocare come centrale, dopo due stagioni è passata a ricoprire il ruolo di opposto partecipando a varie selezioni regionali, provinciali e nazionali.

Intanto, proprio nei giorni scorsi, è stato diramato il calendario della serie A2 femminile con la squadra biancorossa che esordirà al Pala Scoppa domenica 7 Ottobre alle ore 17:00 contro Olbia per affrontare poi due trasferte consecutive con Caserta e Martignacco; il Volley Soverato riposerà alla quarta giornata e concluderà questa prima fase di regular season a Baronissi domenica 27 Gennaio. 

La società del presidente Matozzo è pronta per una nuova entusiasmante stagione con il raduno fissato il 26 Agosto a Soverato, prima dell’?inizio degli allenamenti agli ordini di coach Bruno Napolitano.

LE PAROLE DI GIADA BARBIERO-

Raggiunta al telefono, la nuova giocatrice biancorossa si è dichiarata entusiasta e felice per la sua nuova avventura:

« Sono entusiasta di far parte di questo gruppo, per me è un grandissimo onore. Non vedo l’?ora di iniziare a lavorare con coach Napolitano, di conoscere lo staff tecnico, le ragazze, provare l’?emozione del palazzetto, di conoscere personalmente questa grande società dove so che per me e non solo, sarà come una seconda famiglia. In questa stagione voglio dare il massimo; è la mia prima esperienza in A2 e, solo a pronunciare ?serie A2?, mi viene la pelle d’?oca. Soverato è un club con molte giovani, il che offre molte opportunità di crescita. Sono carica per questa nuova avventura ».