Gli stipendi degli arbitri: ecco quanto guadagnano

<p>La Figc ha comunicato che “Net Insurance” sarà il nuovo sponsor dell’Associazione Italiana Arbitri. Dalle partite di Serie A a quelle di Coppa Italia, dalla Champions League alla Supercoppa italiana: il compenso di un direttore di gara italiano</p>
© ANSA
Serie A, arbitri: 3.800€ a partita
© LAPRESSE
Serie A, assistenti: 1.000€ a partita; quarto uomo: 500€ a partita
©
Serie A, Var: 1.500€ a partita; Avar: 700€ a partita
© ANSA
Coppa Italia: 1.000€ per i primi turni, 1.500€ per i quarti di finale, 2.500€ per le semifinali e 3.800€ per la finale
©
Supercoppa Italiana: 3.800€
© LAPRESSE
Designatore (Rizzoli): 200.000€ (Messina ne prendeva 160.000€)
© Bartoletti
Vicedesignatori (Gava e Stefani): 45.000€
© FOTO SCHICCHI
Diritti d'immagine, fisso arbitri internazionali: 80.000€
© AFPS
Diritti d'immagine, fisso arbitri da 71 gare in su di A: 72.000€; da 51 a 70 gare: 62.000€
© FOTO SCHICCHI
Diritti d'immagine, fisso arbitri da 26 a 50 gare di A: 55.000€; da 1 a 25 gare: 45.000€. <br/>Fisso assistenti: dagli 8.000€ dei neopromossi ai 24.000€ degli internazionali
© LAPRESSE

Per Approfondire

Commenti

Dalla home

Vai alla home