Spal
Lazio
Risultato
2 - 1
Fine Partita FP
  • Immobile C. 17' pt.
  • Petagna A. 63' st.
  • Kurtic J. 92' st.
  •  

    Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match. Arrivederci al prossimo turno di Serie A.  

  •  

    Ha parecchio da recriminare Inzaghi, che cercherà subito il riscatto nel debutto in Europa League e nel match casalingo contro il Parma. Per Kurtič e soci, invece, la stagione inizia oggi: la trasferta contro il Sassuolo sarà l'occasione per provare a portare a casa altri punti.

  •  

    Con uno splendido secondo tempo, la Spal ribalta lo svantaggio e conquista i primi punti di questo campionato. Decisivi Petagna e Kurtič con i loro gol, ma anche Semplici, che ha azzeccato le modifiche tattiche e i cambi (in particolare, l'inserimento di Strefezza). La Lazio si è spenta gradualmente nella ripresa, dopo il buon primo tempo.

  • 90'+7'

    FINE PARTITA: SPAL-LAZIO 2-1. Reti di Petagna, Kurtič e Immobile.

  • 90'+6'

    AMMONITO DI FRANCESCO per comportamento non regolamentare.

  • 90'+5'

    PILLOLA STATISTICA: Tutte le tre reti segnate dalla SPAL in Serie A dal 90° minuto di gioco in avanti sono state realizzate da Kurtic.

  • 90'+5'

    Ora rischia grosso la Lazio, tutta riversata in avanti. Petagna e Murgia stavano per creare un pericoloso due contro uno dalle parti di Strakosha.

  • 90'+4'

    Petagna, isolato contro tutta la difesa della Lazio, serve Di Francesco, che spara fuori. Sono esausti i giocatori della Spal.

  • 90'+2'

    GOL! SPAL-Lazio 2-1! Rete di Kurtič. Lo sloveno ribadisce in gol un tiro ribattuto di Strefezza, che aveva dato il via all'azione con un paio di dribbling a centrocampo.

  • 90'

    Saranno sei i minuti di recupero.

  • 89'

    AMMONITO ACERBI, per proteste nei confronti dell'arbitro, reo, a suo avviso, di aver creduto a una simulazione di Vicari in area laziale.

  • 85'

    AMMONITO FELIPE. E' il quarto biancazzurro a finire sul taccuino di Calvarese.

  • 84'

    Ci prova Luis Alberto con il destro, ma il suo calcio di punizione finisce di poco a lato.

  • 83'

    Correa va via a Felipe che lo mette giù: punizione biancoceleste dal limite dell'area.

  • 81'

    OCCASIONE SPAL! Kurtic ruba il tempo a tutta la difesa avversaria su una punizione di Murgia, colpisce di testa ma spedisce alto. Enorme chance per i padroni di casa

  • 80'

    Sostituzione SPAL: finisce il match di Nenad Tomović; dentro Felipe.

  • 79'

    AMMONITO RADU, per un intervento in ritardo su Di Francesco.

  • 75'

    Anche nella ripresa, l'arbitro concede il cooling break. I due allenatori ne approfittano per fornire le ultime indicazioni.

  • 73'

    Sostituzione SPAL: esce Marco D'Alessandro; dentro Jacopo Sala.

  • 71'

    Dopo aver trovato il pareggio, la Spal non sembra volersi accontentare.

  • 68'

    Sostituzione LAZIO: Inzaghi si gioca anche la carta Milinković-Savić al posto di Lucas Leiva.

  • 68'

    Sostituzione LAZIO: esce Caicedo; dentro Joaquín Correa.

  • 65'

    PILLOLA STATISTICA: Andrea Petagna ha segnato quattro gol nelle sue ultime sei presenze in Serie A, tre dei quali al Paolo Mazza.

  • 64'

    AMMONITO STREFEZZA, per fallo su Lazzari.

  • 63'

    GOL! SPAL-Lazio 1-1! Rete di Petagna. Il centravanti della Spal approfitta di una torre di Tomovic per effettuare, abbastanza indisturbato, una mezza rovesciata che non lascia scampo a Strakosha.

  • 62'

    Sostituzione SPAL: esce Reca; entra Gabriel Strefezza, all'esordio in Serie A.

  • 59'

    KURTIC! Il numero 19 si mette in proprio e calcia di sinistro. Il tiro è violento, ma Strakosha fa buona guardia sul palo più vicino. Prova a suonare la sveglia, lo sloveno.

  • 56'

    Luis Alberto premia lo scatto di Lazzari, chiuso tempestivamente in area da Tomovic.

  • 54'

    Ritorna in campo il difensore della Spal, che si sistema largo a sinistra, in posizione di terzino. Semplici è infatti passato al 4-4-2.

  • 53'

    Dolorante a una caviglia, Cionek deve chiedere l'intervento dello staff medico.

  • 53'

    Insidioso traversone di Lazzari verso Lulic, chiuso da Cionek. Poi, è lo stesso difensore polacco a ribaltare l'azione fino all'area avversaria, dove rimane vittima di uno scontro con Radu.

  • 51'

    AMMONITO MISSIROLI, per un intervento ai danni di Leiva.

  • 50'

    E' sempre la formazione di Inzaghi a tenere il pallino del gioco.

  • 48'

    Sostituzione LAZIO: fuori Patric; dentro Denis Vavro.

  • 46'

    INIZIO SECONDO TEMPO DI SPAL-LAZIO. Nessun cambio nell'intervallo.

  •  

    Semplici dovrà cambiare qualcosa per rendere la sua squadra più imprevedibile, provando, allo stesso tempo, a non perdere solidità in difesa, dove si è già vista qualche ingenuità di troppo. Inzaghi, invece, proverà probabilmente a ricorrere alla sua panchina per chiudere i conti.

  •  

    La Lazio chiude in vantaggio il primo tempo extra-large di Ferrara. Oltre al penalty finora decisivo, la Lazio ha messo a referto almeno un altro paio di palle gol, compreso il solito palo (solo il Barcellona ne ha colpiti altrettanti - cinque - nei top-5 campionati europei 2019/20). La Spal non ha risparmiato l'agonismo, ma non è ancora riuscita a rendersi davvero pericolosa.  

  • 45'+7'

    FINE PRIMO TEMPO: SPAL-LAZIO 0-1. Rete di Immobile su rigore. 

  • 45'+5'

    Destro di Murgia da fuori area. Palla altissima. 

  • 45'+2'

    Cross di Lulic verso Parolo. Berisha esce in modo scomposto ma fa sua la sfera.

  • 45'+1'

    Saranno ben sette i minuti di recupero della prima frazione.

  • 43'

    Ottima azione biancoceleste: rapido cambio di fronte offensivo, da sinistra a destra, dove Lazzari mette in area un cross teso, girato verso la porta da Luis Alberto. La conclusione dello spagnolo termina alta.

  • 42'

    Immobile scatta con i tempi giusti e mette dentro un ottimo pallone per Caicedo, il cui destro di prima intenzione termina a lato.

  • 40'

    Cross basso molto insidioso effettuato da Patric. Allontana la difesa spallina. Poi, sul conseguente angolo, Berisha blocca un colpo di testa di Acerbi.

  • 38'

    OCCASIONE LAZIO! Sinistro di Luis Alberto dai quindici metri. Gran parata di Berisha.

  • 37'

    Ci prova Di Francesco: il suo tiro da fuori, deviato, termina in corner. Poi è Strakosha a fare suo il pallone.

  • 35'

    OCCASIONE LAZIO! Reca allontana di tacco un cross proveniente dalla sinistra. Parolo si fionda sul pallone e calcia. Una deviazione di Tomovic manda la sfera di pochissimo a lato.

  • 33'

    Manovra nello stretto della Spal, che Murgia prova a finalizzare con un cross basso. Ma Lazzari, ben appostato, chiude e non concede nemmeno il corner.

  • 31'

    E' il momento del "cooling break": Calvarese concede una breve pausa refrigerante.

  • 28'

    Stacco di Kurtic, sugli sviluppi di una palla inattiva. Palla alta.

  • 26'

    AMMONITO PATRIC per un ingenuo fallo su Di Francesco.

  • 24'

    Lazzari sfida Reca nell'uno contro uno. Il polacco chiude in corner il grande ex di questa partita. Poi, nulla di fatto sugli sviluppi del tiro dalla bandierina.

  • 23'

    Cross basso di Reca, bloccato senza problemi da Strakosha.

  • 21'

    Caicedo fugge via sulla sinistra, ma Cionek lo frena, seppur a fatica.

  • 20'

    PILLOLA STATISTICA: Ciro Immobile ha trasformato tutti gli ultimi 4 rigori calciati in Serie A.

  • 17'

    GOL! Spal-LAZIO 0-1! Rete di Immobile. Rigore magistralmente trasformato dal centravanti laziale, che spiazza Berisha e porta in vantaggio i suoi.

  • 16'

    AMMONITO TOMOVIC, per il fallo di mano che ha provocato il penalty.

  • 16'

    RIGORE PER LA LAZIO! L'arbitro, dopo aver verificato personalmente, assegna il rigore per il fallo di mano di Tomovic.

  • 12'

    Sponda di Parolo per Caicedo, che finisce giù in area. C'è un controllo al VAR per verificare un eventuale fallo di mano di Tomovic e la posizione di partenza di Parolo.

  • 10'

    CAICEDO! L'ecuadoriano esplode un sinistro dal limite dell'area e scheggia il palo alla sinistra di Berisha.

  • 8'

    Di Francesco va via a Patric e arriva sul fondo. Il suo cross è troppo lungo per Petagna.

  • 6'

    I padroni di casa perdono palla favorendo il break di Caicedo, che serve Immobile. Poi, il pallone non arriva a Luis Alberto a causa dell'intervento puntuale di Cionek.

  • 4'

    I ritmi di queste prime battute di gara sono piuttosto bassi. Da segnalare il tentativo della Lazio di aggredire subito la Spal nella sua metà campo.

  • 2'

    La Spal è scesa in campo con la classica divisa a strisce biancazzurre. Per la Lazio, un completo blu notte. La giornata è soleggiata e calda a Ferrara.

  • 1'

    Inizio primo tempo di SPAL-LAZIO. Pallone mosso dalla squadra di casa. A fischiare è il signor Gianpaolo Calvarese.

  •  

    Rispetto al derby pareggiato, Inzaghi propone un cambio per reparto. Dietro, c'è Patric al posto di Luiz Felipe. In mediana, fuori Milinković-Savić, dentro Parolo. In attacco, Caicedo è preferito a Correa, di ritorno dal Sudamerica.

  •  

    Berisha ha smaltito i problemi riportati con la sua Nazionale ed è regolarmente tra i pali ferraresi. In difesa, c'è Tomovic dal primo minuto, con Vicari e Cionek. Rispetto al match con il Bologna, Semplici esclude Igor e Valoti, a beneficio di Reca e Murgia. Davanti, invece, confermato il tandem Petagna-Di Francesco.

  •  

    Sulla panchina biancoceleste ci sono Bastos, Silva, Vavro, Cataldi, Correa, Proto, Anderson, Guerrieri, Jony, Milinkovic-Savic, Berisha e Marusic.

  •  

    Lo schieramento di Inzaghi è speculare: Strakosha - Patric, Acerbi, Radu - Lazzari, Luis Alberto, Leiva, Parolo, Lulic - Caicedo, Immobile.

  •  

    In panchina siedono Igor, Sala, Letica, Paloschi, Jankovic, Valdifiori, Felipe, Valoti, Thiam, Floccari, Strefezza e Moncin.

  •  

    La Spal si presenta con il consueto 3-5-2: Berisha - Tomovic, Cionek, Vicari -  D'Alessandro, Kurtic, Missiroli, Murgia, Reca - Di Francesco, Petagna.

  •  

    Dopo la sosta, la squadra di Semplici, reduce da due sconfitte nelle prime due gare, vuole iniziare a fare punti. Di fronte, però, troverà una Lazio intenzionata a non lasciare punti per strada.

  •  

    Spal e Lazio stanno per sfidarsi in un match valido per la terza giornata di Serie A. I giocatori stanno effettuando il riscaldamento sul prato dello stadio Paolo Mazza di Ferrara.

Commenti