Giro: Benedetti trionfa a Pinerolo, Polanc nuova maglia rosa

© LAPRESSE

Il ciclista della Bora-Hansgrohe ha preceduto in uno sprint ristretto Damiano Caruso ed Edward Dunbar

ROMA - Cesare Benedetti ha vinto, dopo uno sprint ristretto a pochi corridori, la dodicesima tappa del 102esimo Giro d'Italia di ciclismo, da Cuneo a Pinerolo, lunga 158 chilometri. Benedetti, nell'ordine d'arrivo, ha preceduto il siciliano Damiano Caruso, secondo; l'irlandese Eddie Dunbar, terzo; Gianluca Brambilla, quarto; Eros Capecchi, quinto. Jan Polanc si è classificato sesto e Matteo Montaguti settimo. Lo spagnolo Mikel Landa e l'ecuadoriano Richard Carapaz hanno recuperato secondi nella classifica generale, staccando di circa 28" il gruppo dei migliori con Vincenzo Nibali, lo sloveno Primoz Roglic e l'inglese Simon Yates.

Leggi tutte le news sul Giro d'Italia

LE PAROLE DI BENEDETTI - "Oggi ho avuto carta libera per andare in fuga, poi bisognava vedere il gruppo. E' andata bene" sono le parole di Benedetti dopo il trionfo nella 12/a tappa del Giro d'Italia da Cuneo a Pinerolo. "Sulla salita non ero tra i primi ma sapevo che se volevo arrivare dovevo farla con il mio passo senza seguire gli scatti. In discesa sono andato fortissimo, nel finale davanti Brambilla, Capecchi e Dunbar si sono guardati. Sono rientrato e poi sono partito. Quanto vale la vittoria? Non è che cambi tanto, sono contento logicamente ma ormai ho 32 anni, non cambia molto. Sono contento perché è tanti anni che lavoro per gli altri, non è la prima volta che ho un'occasione per me ma oggi sono riuscito a sfruttarla in pieno" ha spiegato il corridore della Bora-Hansgrohe ai microfoni di Rai Sport.

Viviani abbandona il Giro d'Italia

GIRO, NUOVA MAGLIA ROSA - Lo sloveno Jan Polanc è la nuova maglia rosa del 102/o Giro d'Italia di ciclismo, dopo la 12/a tappa. La casacca di leader è passata da Valerio Conti al compagno di squadra della UAE Emirates, che è il secondo sloveno dopo Primoz Roglic a indossare la maglia rosa. "Abbiamo pensato di andare in fuga cosi' da avere piu' carte da giocare per tenere la maglia rosa. Ho raggiunto il mio obiettivo, ho anche cercato di vincere la tappa ma tutti sapevano che ero messo meglio in classifica e mi tenevano d'occhio" ha dichiarato ai microfoni Rai Jan Polanc, nuova maglia rosa dopo l'arrivo della 12a tappa a Pinerolo. 

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home