Nibali: "Bravo Carapaz. Roglic? Nessuna polemica"

© LAPRESSE

Lo Squalo della Bahrain-Merida si è complimentato con l'ecuadoriano per la vittoria al Giro d'Italia e ha chiarito la situazione con il corridore sloveno, giunto sul gradino più basso del podio

ROMA - Con un lungo post sul proprio account Instagram, Vincenzo Nibali ha voluto fare i complimenti al suo rivale Richard Carapaz, fresco vincitore del Giro d'Italia, e ha voluto fare chiarezza sulla polemica con Primoz Roglic. Lo Squalo della Bahrain-Merida ha concluso la corsa a tappe sul secondo gradino del podio, proprio tra l'ecuadoriano e lo sloveno.

GIRO 2020, PARTENZA DA BUDAPEST

NIBALI: "NESSUN RIMPIANTO"

Il post di Vincenzo Nibali su Instagram

"Volevo ringraziare di cuore tutti i miei tifosi e quelli dei miei colleghi rivali per il loro sostegno lungo le strade del Giro d'Italia - ha scritto Nibali -. Rivolgo i miei più sinceri complimenti a Richard Carapazper questa grande e meritata vittoria, a Primoz Roglic per essere stato un degno e grande avversario". Il ciclista della Bahrain-Merida prosegue: "Ci tengo a precisare che la mancanza di una stretta di mano tra me e Roglic non è stato un gesto voluto ma bensì poco prima avevamo parlato dietro la premiazione del nostro futuro e delle prossime vacanze, congratulandoci a vicenda. Sulla strada siamo tutti rivali ma a ruote ferme facciamo parte della grande famiglia del ciclismo". Nibali conclude: "Un ringraziamento speciale va a tutto lo staff della Bahrain-Merida e ai compagni che mi hanno supportato tutti i giorni fino alla fine. Vi aspetto sulle strade....#losqualodellostretto".

©

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home