London Marathon annuncia la bolla di bio-sicurezza per gli élite runners

© EPA

La Maratona di Londra stila un protocollo per lo svolgimento della gara élite in una bolla di biosicurezza

La Virgin Money London Marathon ha annunciato oggi i piani per la bolla della biosicurezza per le storiche gare per soli élite di domenica 4 ottobre.

Le gare si svolgeranno su un circuito chiuso intorno a St James's Park, nel centro di Londra, domenica 4 ottobre. La gara maschile d'élite vedrà uno degli incontri più attesi nella storia della maratona con il detentore del record mondiale e campione in carica Eliud Kipchoge (KEN) che affronterà Kenenisa Bekele (ETH), l'uomo che è arrivato adue secondi dal suo record mondiale lo scorso anno.

Nella gara femminile d'élite, torneranno la campionessa in carica e detentrice del record mondiale Brigid Kosgei (KEN), così come le due migliori maratone al mondo su sedia a rotelle: Daniel Romanchuk (USA) e Manuela Schar (SUI).

Un permesso speciale è stato concesso dal Dipartimento per il Digitale, la Cultura, i Media e lo Sport per consentire agli atleti e al personale di supporto di viaggiare e gareggiare in una bolla di biosicurezza, con rigide linee guida su test, viaggio, alloggio e competizione.

Lo sponsor Flora ha anche annunciato che Paula Radcliffe, che ha vinto tre titoli della Maratona di Londra e ha battuto due record mondiali quando Flora era sponsor principale dell'evento, è diventata ambasciatrice ufficiale di Flora Running per celebrare la partnership.

Al fine di creare e preservare una bolla di biosicurezza attorno agli atleti, verranno messe in atto le seguenti misure:

Test: gli atleti saranno sottoposti a test per il Covid-19 nel loro paese di origine/casa quattro giorni prima del viaggio e di nuovo all'arrivo in hotel. I test proseguiranno in hotel fino al venerdì prima dell'evento. Chi risulterà positivo al Covid-19 o manifesti sintomi verrà posto immediatamente in quarantena e, nel caso di atleti, non potrà partecipare alla gara.

Hotel per soli atleti: gli atleti alloggeranno in un hotel fuori Londra che sarà utilizzato esclusivamente dagli atleti e dal personale di supporto, più una squadra della Virgin Money London Marathon. L'hotel è stato scelto per i suoi 40 acri di terreno dove gli atleti potranno allenarsi durante la Race Week all'interno della bolla. Nell'hotel sarà in atto un ampio protocollo di igiene e sarà obbligatorio per tutti all'interno della bolla osservare le regole di distanziamento sociale e indossare sempre la mascherina, tranne durante l'allenamento, mentre si cena e nelle proprie stanze. Tutti gli atleti e il loro staff di supporto avranno a disposizione camere singole.

Hugh Brasher, Event Director della Virgin Money London Marathon, ha dichiarato: "Siamo estremamente grati al governo, al DCMS, al sindaco di Londra, ai parchi reali e tutti i nostri stakeholder per l'aiuto nell'organizzazione della  Maratona. Gli appassionati di sport di tutto il mondo stanno aspettando con impazienza questa grande gara in questo ambiente unico. È nostro dovere e responsabilità garantire che questo evento si svolga in un ambiente sicuro e protetto. Abbiamo valutato altre possibiligtà e preso spunto da altri sport che sono tornati in azione mentre sviluppavamo i nostri piani dettagliati per questa bolla biosicura attorno all'evento. Trovando un hotel ad uso esclusivo e mettendo in atto le rigorose misure di test, igiene e sicurezza per proteggere la bolla, siamo fiduciosi di aver creato l'ambiente più sicuro possibile per tutti."

La Virgin Money London Marathon ha anche rivelato i dettagli del percorso per le gare d'élite della Virgin Money London Marathon 2020. Ogni gara comprenderà 19 x 2,15 chilometri giri in senso orario del St James's Park più 1345 m in più con il traguardo nella sua posizione tradizionale su The Mall.

La gara sarà vietata al pubblico per mantenere l'integrità della bolla di biosicurezza. Non ci sarà accesso per gli spettatori e non ci saranno punti di osservazione pubblici lungo il percorso. (Nota: l'accesso alla maggior parte del St James's Park sarà mantenuto per i residenti e gli utenti del parco, ma il percorso non sarà visibile dall'interno del parco.) La BBC sta pianificando otto ore di copertura in diretta dell'evento e alle persone verrà chiesto di guardarlo in TV.

La Maratona di Londra Virgin Money 2020 sarà la 40a gara e la prima ad avere gare per soli èlite nella storia della maratona di Londra.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home