Coronavirus, giornalista spagnolo positivo: era stato a Milano per Atalanta-Valencia

© LAPRESSE

Contagiato un 44enne reduce dalla gara di Champions League a San Siro della settimana scorsa: si attendono i risultati di un ulteriore test

VALENCIA (Spagna) – E' un giornalista, e non un tifoso del Valencia come inizialmente emerso, lo spagnolo contagiato dal coronavirus dopo una trasferta in Italia. Lo riferisce Marca scrivendo come l’uomo, un giornalista di 44 anni, era stato a Milano per assistere alla gara tra Atalanta e Valencia, vinta 4-1 dai bergamaschi il 19 febbraio scorso, nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Un primo esame sul 44enne ha dato esito positivo, ma ora sono attesi i risultati di un secondo test, come da protocollo, che sarà svolto a Madrid. La Lombardia, come noto, è tra le regioni più colpite dal contagio per coronavirus in Italia. "Sto bene, ho i sintomi dell'influenza, ma niente di più - le parole dell'uomo al quotidiano 'Las Provincias' - sono tranquillo, i sintomi non mi impedirebbero di lavorare, ho fatto il test per senso di responsabilità".

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home