Ibrahimovic: “Io in Mls come una Ferrari in mezzo alle Fiat”

© ANSA

La solita “umiltà” dell’attaccante dei Galaxy: “Non ci sono giocatori di livello e la stessa cosa mi è capitata con la Svezia. Non accetto che non mi arrivi la palla”

LOS ANGELES (Stati Uniti) - “Io qui sono come una Ferrari in mezzo alle Fiat”. L’ultima uscita di Zlatan Ibrahimovic arriva nel corso di un’intervista a ESPN. L’attaccante ha raccontato della sua avventura in MLS con la maglia dei Los Angeles Galaxy che a quanto pare non gli sta regalando enormi soddisfazioni in termini di prestigio: “Il campionato americano non è al livello di quello europeo - ha continuato Ibra -. Bisogna essere onesti. Prima giocavo con giocatori del mio livello, o quasi. E ho vissuto una cosa simile con la Svezia. Non accetto che non mi arrivi la palla o che mi arrivi troppo tardi, i compagni devono essere al mio livello. Le partite qui potrebbero essere più veloci, più tattiche, con maggiore ritmo”. Gli anni passano, ma l’”umile” Zlatan resta sempre lo stesso. 

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home