Bundesliga, Bayern a valanga sul Wolfsburg. Vittoria sofferta per il Borussia

© AFPS

Goleada dei bavaresi. I gialloneri, invece, soltanto nel finale riescono ad imporsi sullo Stoccarda

ROMA -  Vittoria con punteggio tennistico per il Bayern Monaco che si impone 6-0 sul Wolfsburg nella 25ª giornata di Bundesliga. Soffre ma conquista i 3 punti anche il Borussia Dortmund appaiato ai bavaresi in testa alla classifica. La differenza reti però, +35 contro +33, premia, al momento, gli uomini di Kovac. Pareggio a reti bianche per il Lipsia che rallenta in zona Champions. 

BAYERN UBER ALLES - Il Wolfsburg tiene bene all'Allianz Arena fino al 34'. Dopo, nel giro di soli tre minuti, il Bayern assesta l'uno-due al team di Labbadia che chiude di fatto la contesa già nella prima frazione di gioco. L'azione che sblocca il match inizia dai piedi di Kimmich bravo a creare la superiorità numerica in area ospite con una serpentina, il terzino tedesco serve Muller che mette al centro dove trova Gnabry approfitta dell'uscita maldestra di Casteels per firmare il tap-in vincente dell'1-0. Il Wolfsburg subisce il colpo e la squadra di Nico Kovac ne approfitta per raddoppiare dopo appena tre giri di lancette. James Rodriguez trova in area di rigore Gnabry che a tu per tu con il portiere belga decide di optare per l'assist a Lewandowski che a porta vuota non può sbagliare il suo 196° gol nel campionato tedesco che lo consacra come miglior marcatore straniero della Bundesliga.

Nella ripresa il Bayern cala il tris al 52' con James Rodriguez che di sinistro, da fuori area, realizza il suo quinto gol in campionato. Al 76' si iscrive nel tabellino dei marcatori anche Thomas Muller grazie alla deviazione vincente su assist di Ribery. Il fantasista francese mette lo zampino anche nelle altre due reti bavaresi che portano la firma di Kimmich e Lewandoski per il 6-0 finale. Vittoria in goleade che può rivelarsi decisiva per il Meisterschale visto che in caso di pari punti con il Borussia sarà la differenza reti il primo criterio per stabilire la classifica.

Bayern Monaco - Wolfsburg, statistiche e tabellino

DECISIVO ALCACER - Al Westfalenstadion partita condizionata dalla pioggia battente. Primo tempo senza emozioni. L'unica azione degna di nota è al 42' con Guerreiro che va vicino al gol del vantaggio con una conclusione di destro che costringe Zieler a rigugiarsi in corner. Nella ripresa la squadra di Favre cambia marcia e riesce a sbloccare la partita. Al 58' Jadson Sancho viene atterrato in area sveva da Castro con rigore confermato dal Var. Dagli undici metri si presenta capitan Reus che non sbaglia e firma l'1-0 per i gialloneri. Passano 10 minuti ed Alcacer in contropiede può chiudere i giochi ma opta per il cucchiaio che Zieler neutralizza. Gol mangiato, gol subito per il Borussia. Sugli sviluppi di un calcio di punizione la difesa giallonera si dimentica di Kempf che ha tutto il tempo di indirizzare di testa alle spalle di Burki la palla dell'1-1. Il Borussia, nonostante il gol subito, non si scompone e si riversa in attacco per ritornare avanti. Alla fine il gol del meritato vantaggio arriva all'83 grazie a Paco Alcacer che spedisce di sinistro in porta un pallone che vagava in area sveva. Al 93' Pulisic, prossimo giocatore del Chelsea, chiude definitivamente l'incontro con il 3-1

Borussia Dortmund-Stoccarda, tabellino e statistiche


LE ALTRE PARTITE -
Vittoria interna per 2-1 del Friburgo sull'Hertha Berlino. La sblocca al 27' Petersen di testa ben assistito dall'azzurro Vincenzo Grifo. Al 77' Ibisevic, su assist di Torunarigha, trova il pari per la Vecchia Signora di Germania. Parità che dura solamente tre minuti perché lo stesso attaccante bosniaco segna l'autorete sugli sviluppi di un corner che regala i 3 punti ai padroni di casa. Alla Red Bull Arena, invece, finisce senza reti la sfida tra Lipsia ed Augusta con i padroni di casa che vengono raggiunti al terzo posto dal Borussia Mönchengladbach. In attesa di Eintracht e Bayer Leverkusen, che potrebbero accorciare il distacco - attualmente sono rispettivamente a -6 e -7 - nelle sfide di domenica e lunedì, la formazione di Hecking si impone di misura in casa del Mainz (0-1). A decidere Mainz-Monchengladbach, l'incontro che chiude il programma del sabato della venticinquesima giornata della Bundesliga, il gol di Elvedi al 18' della ripresa, arrivato sugli sviluppi di un calcio d'angolo: sinistro al volo su sponda di Strobl, nulla da fare per Müller.

Lipsia-Augsburg, tabellino e statistiche

Mainz-Borussia Mönchengladbach, tabellino e statistiche 


Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home