Calciomercato, l'agente di Cornelius: «Ostaggio dell'Atalanta»

© LaPresse

Il procuratore: «Poteva cambiare maglia ma il club si è opposto»

BERGAMO - E' un dato di fatto: Andreas Cornelius è scivolato nella gerarchie di Gasperini. Al momento si trova davanti sia Barrow che Zapata. L'agente dell'attaccante, Per Steffersen, si è scagliato contro l'Atalanta attraverso le colonne di Ekstrabladet: "A luglio abbiamo ricevuto il via libera per trovare una nuova squadra. Una squadra importante in Italia ci ha offerto tanti milioni per il suo cartellino e un ingaggio molto più alto di quello che percepisce a Bergamo, ma l'Atalanta ha chiesto di più e non l'ha voluto lasciare andare. Fin dall'inizio abbiamo avuto la spiacevole sensazione che Gasperini non fosse d'accordo con i dirigenti sull'acquisto di Cornelius. E' vergognoso che Cornelius sia tenuto in ostaggio in questo modo, ma non è inusuale quando si tratta di un patrimonio di una società che vuole guadagnarci". 

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home