«Manchester United, Pogba ha deciso di andare via»

© Getty Images

Come riporta l'Equipe, il centrocampista vorrebbe lasciare i Red Devils e avrebbe comunicato la sua decisione ai compagni di squadra. Il francese è in scadenza nel 2021: il club di Premier League pensa alla cessione

ROMA - Paul Pogba vuole lasciare Manchester. Secondo "L'Equipe", lo stesso centrocampista avrebbe comunicato al suo entourage e ai suoi compagni di squadra di voler prendere in seria considerazione la possibilità di andare via dallo United a fine stagione. I Red Devils rischiano di rimanere fuori dalla prossima Champions League e questo porterebbe, da contratto, a un abbassamento dell'ingaggio del 25%: l'ex bianconero passerebbe cosi' da 17 a 13 milioni di euro a stagione. Anche gli ultimi risultati della squadra, non ultima l'eliminazione nei quarti di Champions per mano del Barcellona, avrebbero fatto riflettere l'ex Juventus sull'opportunita' di cambiare aria.

POGBA, ADDIO IN ESTATE? - In prima fila per assicurarsi Pogba ci sarebbe il Real Madrid per quanto i rapporti fra Mino Raiola, agente del centrocampista, e Florentino Perez non siano dei migliori. Ma il giocatore andrebbe di corsa a Madrid ("Il Real e' un sogno per chiunque e lo e' ancora di piu' con Zidane in panchina", ha dichiarato qualche tempo fa) e a fargli spazio potrebbe essere Kroos, che difficilmente accetterebbe un ruolo da comprimario. I blancos e il Psg sono i due club che potrebbero permettersi l'operazione mentre non sarebbe in agenda un ritorno alla Juve ne' un trasferimento al Barcellona visto che in quel ruolo e' stato gia' preso De Jong. Lo United, dal canto suo, sarebbe anche disponibile a lasciarlo partire: Pogba e' in scadenza nel 2021 e la prossima estate potrebbe essere la finestra giusta per capitalizzare al meglio la sua cessione.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home