Genoa, idea Pinamonti

© ANSA

La trattativa per portare Caputo in rossoblu appre complicata: ad Andreazzoli piace molto il gioiello interista

GENOVA - Andrea Pinamonti è sempre più nel mirino del Genoa che sta lavorando alacremente per portarlo al Ferraris. L'ex attaccante del Frosinone ma di proprietà dell'Inter nonché punta dell’Under 21, fuori dagli Europei per un infortunio al ginocchio subito ai Mondiali Under 20, è un obiettivo reale per i rossoblù che vogliono ricostruire il reparto che più ha deluso nell'ultimo campionato, Piatek escluso. Per Pinamonti bisognerà superare la concorrenza di Brescia e Lecce e soprattutto di alcuni club stranieri ma l'Inter, già in ottimi rapporti con il Genoa per gli affari Radu e Salcedo, sta prendendo sul serio l'interesse del Genoa e ieri ne hanno parlato i dirigenti delle due squadre, con il neo direttore sportivo Capozucca che ha avuto Pinamonti a Frosinone e con il quale ha costruito un ottimo rapporto sicuramente utile in questa fase delle trattative, in visita alla sede del club milanese.

L'Inter ha preso tempo ma tiene in considerazione la richiesta del Genoa. L'incontro però è stato utile anche per parlare di due giovani ragazzi della Primavera dell'Inter pronti a fare il grande salto: si tratta del centrocampista Marco Pompetti, un regista classico capace di ricevere e impostare e di Nicholas Rizzo, centrale difensivo tra i migliori della Primavera dell'Inter vice-campione d'Italia.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE ODIERNA DI TUTTOSPORT

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home