Empoli, Traore alla Juve. Corsi conferma: "C'è l'accordo"

© Getty Images

Il presidente toscano: "È solo una formalità, nei prossimi giorni mi vedrò con i bianconeri. Con loro rapporto amichevole. Bennacer? Era del Napoli, ma non mi è sembrato giusto chiudere la trattiva. Rosa rivoluzionata, ripartiremo dai giovani"

EMPOLI - "Su Traore l'accordo c'è, è solo una formalità da chiudere e con la Juventus ci vedremo nei prossimi giorni, c'è un rapporto amichevole e familiare. Infatti credo mi prenderanno anche l'allenatore della Primavera". Lo rivela ai microfoni di Radio Bruno il presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi. "Penso che su Traore loro debbano solo decidere con quale altro club definire l'operazione - rivela -. Bennacer? Lo vogliono molte squadre, ora è fuori in Coppa d'Africa e non risponde neanche al cellulare (ride ndr). Era quasi del Napoli un mese e mezzo fa, ma la trattativa non è stata definita, ho preso tempo perche' non mi sembrava giusto chiuderla". Il presidente dell'Empoli fa poi il punto sulla sua squadra. "Siamo retrocessi ma la nostra squadra è cresciuta - ammette -, composta da '97-'98 e 2000 e migliorata molto grazie ad Andreazzoli: lui è un maestro, ed è tornato bene. Peccato per la retrocessione, però mi consolano le parole che usano in tutta Italia nei nostri confronti. A livello di immagine usciamo meglio rispetto alla promozione dell'anno scorso. Ora sappiamo che dovremo ripartire da zero con una rosa rivoluzionata. Rimarranno pochissimi giocatori e ripartiremo da moltissimi giovani - conclude Corsi -".

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home