Mancini alla Roma: è fatta. Ecco le cifre dell'affare

Accordo con l’Atalanta: prestito con diritto di riscatto. Visite mediche previste per domani

ROMA - L'Atalanta si prepara a salutare Gianluca Mancini, che entro domattina dovrebbe svolgere le visite mediche con la Roma. La formula è il prestito oneroso con obbligo di riscatto: 2 milioni subito, più 19 a saldo alla fine della prossima stagione ed eventuali 5 di bonus. Il giocatore, in caso di permanenza a Bergamo, si sarebbe dovuto aggregare al ritiro in Valseriana domenica: non era stato convocato l'11 luglio scorso per il raduno perché in permesso dopo aver partecipato all'Europeo Under 21.

Roma preso Mancini: tutti i suoi numeri

Mancini, di Montopoli in Val d'Arno (nato a Pontedera), 23 anni lo scorso 17 aprile, nazionale azzurro, in due stagioni nerazzurre ha totalizzato 48 presenze e 7 reti fra campionato (41 e 6), Coppa Italia (4) ed Europa League (3 e 1). Prodotto del settore giovanile della Fiorentina senza mai esordire in prima squadra in gare ufficiali, in precedenza aveva giocato due anni nel Perugia dal 2015 al 2017 di cui il primo a titolo temporaneo.

Roma, ecco Mancini 

Mancini arricchirà la pattuglia azzurra in giallorosso: se non partisse nessuno, la Roma ricomincerebbe la stagione con almeno sei nazionali potenziali (Mancini si aggiunge a Florenzi, Pellegrini, Cristante, Zaniolo e Spinazzola, oltre al jolly Mirante che l’altro Mancini, il ct, ha convocato a giugno), confermando le intenzioni della società di formare un blocco italiano nello spogliatoio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Gianluca Mancini in azione con la maglia dell'Atalanta

Articoli correlati

Caricamento...

Commenti

Dalla home

Vai alla home