"Juve, Perin torna nel mirino del Benfica: possibile addio già a gennaio"

Secondo quanto riportato dal quotidiano portoghese A Bola, le Aquile sarebbero pronte a intavolare una trattativa con il club bianconero per il trasferimento del portiere ex Genoa, dopo il primo tentativo di quest'estate, sfumato per i problemi fisici riscontrati nei test. Alla Juve andrebbero 15 milioni di euro e il terzino classe 2001 Joao Ferreira

LISBONA (PORTOGALLO) - Il Benfica torna su Mattia Perin. È questa la bomba di mercato lanciata stamane dal quotidiano portoghese A Bola, che apre così la propria edizione cartacea. Il club delle Aquile aveva provato a portare l'estremo difensore della Juve in Portogallo già quest'estate, ma poi la trattativa non si concluse a causa dei problemi fisici riscontrati durante i test. Secondo il quotidiano portoghese, però, il Benfica sarebbe pronto a intavolare una nuova trattativa per portare Perin alla corte di Bruno Lage già nella finestra di calciomerato di gennaio.

Perin-Benfica: i dettagli dell'operazione

Perin, intanto, è tornato ad allenarsi sotto gli occhi vigili di Maurizio Sarri dopo il lungo stop a causa dei problemi alla spalla che lo hanno tormentato per alcuni mesi, e a gennaio si sottoporrà a nuovi esami. In caso di esito positivo, il Benfica sarebbe pronto a intavolare una nuova trattativa con la Juve per cercare di chiudere il trasferimento nella stessa finestra di mercato. L'accordo, secondo il quotidiano portoghese A Bola, potrebbe essere raggiunto per una cifra intorno ai 15 milioni di euro. In più alla Juve andrebbe il giovane terzino classe 2001 Joao Ferreira.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home