«Icardi aveva un telefono per le altre donne, Wanda Nara lo buttò a mare»

© Inter via Getty Images

Dall'Argentina la piccante rivelazione di un giornalista televisivo sugli inizi burrascosi della coppia

ROMA - Sotto i riflettori sempre, ultimamente ancora di più visto il braccio di ferro con l'Inter, Wanda Nara e Mauro Icardi sembrano essere una coppia granitica: i due, insieme da oltre cinque anni, sono uniti in matrimonio e non perdono occasione per esternare la fiducia l'uno nell'altra. Ma, almeno all'inizio, pare che non fossero tutte rose e fiori come rivelato in Argentina: addirittura Wanda colse in flagrante Mauro usare un altro cellulare, a lei tenuto sconosciuto, per contattare altre ragazze. Un episodio che rischiò di troncare la relazione. 

WANDA NARA IN VERDE INCANTA MILANO: LE FOTO

 

Marotta rifà l'Inter: tutti i nomi in lista | FOTO

ZENGA ATTACCA ICARDI E WANDA

 

Secondo quanto racconta Angel de Brito, noto conduttore televisivo argentino, all'inizio della loro storia Wanda scoprì un cellulare "pirata"  di Mauro con il quale comunicava con altre donne. «Quando si conobbero Wanda e Mauro, Icardi aveva due cellulari e uno sparì in un giorno», ha affermato de Brito alla presenza di Ana Rosenfeld, rappresentante legale di Wanda Nara. «Uno era quello "ufficiale" e l'altro quello per le "cosette". E un giorno quelle "cosette" vennero a galla, quando la coppia non era ancora sposata. Wanda si infuriò e siccome erano su uno yacht, quel cellulare finì dritto nel mare».

DA WANDA ALLA MAMMA DI ZANIOLO: LE DONNE DA COPERTINA

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home