L'Italia U21 in semifinale se... Ecco tutte le combinazioni 

© Getty Images

Il 3-1 al Belgio non basta: si dovrà guardare con attenzione a Danimarca-Serbia, Austria-Germania e Romania-Francia

Il 3-1 al Belgio non è servito all'Italia per vincere il girone. "Colpa" della Spagna che ha triturato la Polonia con un perentorio 5-0. Un risultato larghissimo che promuove gli iberici in semifinale e condanna gli azzurri al secondo posto. Per essere la quarta semifinalista dell’Europeo, l'Italia di Di Biagio dovrà aspettare lunedì, dopo le ultime gare del girone C, per capire, con Francia e Romania che con un pareggio nello scontro diretto prenoterebbero due posti in semifinale. A questo punto l'incubo biscotto è altissimo.

ITALIA IN SEMIFINALE, COSA DEVE SUCCEDERE

La squadra di Di Biagio ha chiuso il gruppo con 6 punti e una differenza reti di +3. Per ottenere il pass per la semifinale come migliore seconda la Nazionale azzurra dovrà tenere gli occhi puntati su Danimarca-Serbia, Germania-Austria e Francia-Romania.

Partiamo dalle prime due. Danimarca-Serbia e Austria-Germania giocheranno in contemporanea. Danesi e austriaci non devono vincere con 3 gol di scarto perché finirebbero a 6 punti, avrebbero la stessa differenza reti degli azzurri ma un maggior numero di gol realizzati.

Il vero problema però è Francia-Romania che non deve finire in pareggio e che invece sarebbe l'esito ideale per entrambe le squadre che a quota 7 punti brinderebbero insieme il passaggio alle semifinali. E anche qualora l'esito di Francia-Romania non fosse X, sarebbe necessario che l'eventuale vittoria della Francia non avvenisse con 3 gol di scarto. Nessun problema, invece, in caso di successo dei rumeni.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home