Moviola, Damato disastroso: Lazio senza un rigore e Murgia non è da rosso

Ecco il nostro giudizio sulle decisioni dei direttori di gara nel turno infrasettimanale di Serie A

FABBRI
CROTONE-JUVENTUS 1-1

Protesta il Crotone e chiede un rigore per un presunto tocco di mano in area di Alex Sandro: non c’è, il bianconero colpisce il pallone con la coscia. Giusta la punizione di seconda in area della Juve: è Benatia che tocca il pallone indietro verso Szczesny e non Simy (che non commette fallo). Rischia Benati: ammonito, manda l’arbitro a quel paese. Cross di Cuadrado, Mandragora la stoppa con la spalla: non è mani.

© LaPresse

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home