Mariani promosso a Firenze. Radu, non è giallo

© LAPRESSE

Tutti gli episodi arbitrali degli anticipi della giornata di serie A

FIORENTINA-MILAN
Mariani promosso: su Mirallas, Dabo e Piatek non è rigore
Non dispiace Mariani, soprattutto per la stagione di grande sofferenza che ha avuto: serata iniziata malissimo (un angolo trasformato in rimessa dal fondo e viceversa), poi però governa la partita senza affanni apparenti. In area, tre episodi, tutti giudicati alla stessa maniera. Forse un minimo di rischio se l’è preso Çalhanoglu su Mirallas (che gli dice: «Tu guardatelo»). Solo 23 falli fischiati e tre ammoniti, tutti corretti.
NO RIGORE 
Ad inizio secondo tempo, scivolata di Çalhanoglu in area del Milan, intercetta il pallone con la gamba destra, poi il pallone stesso finisce sulla spalla sinistra e non sembra finire sul braccio, che comunque è a terra a seguito della scivolata (consono con la dinamica dell’azione). Il problema è che con la sinistra (che è piegata all’indietro) aggancia la gamba di Mirallas, che finisce a terra. Episodio al limite. Spinte leggere di Abate su Dabo (la cui mimica è esagerata per il tipo di contatto ricevuto) e di Milenkovic si Piatek.
CURIOSITA’ 
Trasformista: nel senso che una deviazione di Milenkovic su tiro di Piatek viene trasformata in rimessa dal fondo (era angolo) e un rimbalzo su Rodriguez in un contrasto con Chiesa in angolo (era rimessa dal fondo).

CAGLIARI-LAZIO
Fabbri (ri)sbaglia il disciplinare: Radu, non è giallo

Dopo Parma-Samp di domenica scorsa, raddoppia l’internazionale (da quest’anno) Fabbri, anche per cercare di rastrellare qualche altro gettone (è stata la sua 14ª partita in stagione, costellata da tanti stop tecnici; considerate che Pasqua, al secondo anno di A effettivo, oggi ne farà 18). Nessun episodio specifico, nessuno in area, ma incostante dal punto di vista disciplinare (stesso problema di sei giorni fa, evidentemente è un limite). I suoi numeri: 25 falli fischiati (medio-basso), ben 6 ammoniti (ma non il suo massimo stagionale: sono stati 8 in Fiorentina-Parma e Napoli-Torino).
NO RIGORE 
Nulla da dire da un punto di vista degli episodi: se c’è contatto fra Romagna e Correa, non è sicuramente falloso, giusto non dare rigore.
DISCIPLINARE 
Non bene come detto la condotta del direttore di gara di Ravenna da un punto di vista disciplinare: servano da esempio, il giallo a Radu è frettoloso e davvero severo (per non dire che non c’era), ne manca uno chiaro (trattenuta di Marusic su Luca Pellegrini è stata vista e valutata, visto che Fabbri ha fischiato fallo).

ATALANTA-GENOA
Zapata due volte in offside: ok annullare i gol 

Trentasei falli e quattro ammonti: non semplice compre poteva sembrare per Massimiliano Irrati, almeno stando ai numeri. Due le reti annullate all’Atalanta nel primo tempo, entrambe corrette e certificate dal VAR (Orsato).
OFFSIDE 

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home