Moviola, errore grave di Irrati: Fazio non è da rosso

Infrasettimanale nerissimo per gli arbitri di Rizzoli. Unica nota positiva: Orsato “vince” ancora all’Olimpico

SACCHI 6,5
Cagliari-Bologna 3-2
Buona partita per il Can B Sacchi, sempre in odore di promozione alla fine di questa stagione. C’è (e lo assegna lui) il rigore per il Bologna: Joao Pedro aggancia il piede destro di Soriano, ci sono pochi dubbi, il VAR (Pairetto) deve solo confermare la decisione presa sul campo. Giusto annullare la rete di Palacio, stavolta con l’apporto decisivo del VOR (Video Operation Room): al momento del tiro di Krejci, è con meno di un piede oltre la linea fi ssata (con il Cross Air 3D) dalla schiena di Pisacane.

GIUA 5
Juventus-Genoa 2-1
Pessima direzione per una pessima designazione. Dopo uno stop di due giornate e la terza passata al VAR di Genoa-Brescia, si poteva decidere per un rientro un po’ meno impegnativo per Giua. Invece, la voglia di stupire.... E così il direttore di gara di Olbia lascia in dieci il Genoa per un secondo giallo a Cassata che è davvero una... forzatura clamorosa: Cassata pizzica appena la maglietta sulla spalla di Dybala, che invece si sbilancia e si ferma come se fosse stato placcato da un quarterback. La Gol Line Technology conferma: sul colpo di testa di Ronaldo, Radu (al quale era sfuggito il pallone) lo riagguanta prima che varchi la linea. Corretto, invece, il secondo giallo per Rabiot (ecco, questo sì che hala portanza di una seconda ammonizione): l’intervento su Gümüs è duro. Rischia Bentancur: diretto su Schöne, senza prendere il pallone, anche lui era già ammonito. Corretto annullare la rete di Cristiano Ronaldo: al momento del passaggio di Cuadrado, il portoghese è oltre la linea difensiva del Genoa, fissata da Romero. Ci sta il rigore per la Juve: Sanabria interviene in ritardo proprio su CR7, in VAR (Calvarese) conferma.

Juventus-Genoa 2-1: Ronaldo riporta Sarri in vetta

ORSATO 7
Lazio-Torino 4-0
L’aria di Roma fa evidentemente bene a Orsato: dopo l’ottima partita di domenica pomeriggio (Roma-Milan), ha concesso il bis ieri sera. Direzione sicura, di grande maturità. E’ giusto annullare la rete di Caicedo: è in fuorigioco Immobile, che servirà l’assist al compagno. Corretto il rigore assegnato alla Lazio: Nkoulou (già ammonito per aver intercettato col braccio un tiro di Luis Alberto), abbatte Caicedo, Orsato mostra giustamente il rosso.

Lazio-Torino 4-0: eurogol di Acerbi e Immobile show

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home