Frosinone, ora è dura. Baroni: «Io non mi arrendo»

© Getty Images

Il tecnico dopo il ko nello scontro salvezza complica terribilmente la permanenza in A: «Avanti fino all'ultimo per tifosi e società»

FROSINONE - Per i ciociari, dopo il ko nello scontro diretto ad Empoli, la situazione si è fatta maledettamente dura. Il tecnico del Frosinone, Marco Baroni, chiede in primis scusa ai tifosi: "Si può perdere, ma non possiamo sparire dal campo dopo aver subito il primo gol. Eravamo anche partiti bene, ma non si può regalare un tempo agli avversari. Nell'intervallo sono riuscito a ricompattare la squadra e nella ripresa la prestazione è stata all'altezza". Lui, però, non si arrende: "Salvezza? Dobbiamo giocare tutte le partite come se fossero finali, poi tireremo le conclusioni". La gara di Empoli potrebbe essere stata l'ultima spiaggia per i giallazzurri, ora che il divario con la terz'ultima è aumentato, ma nel prossimo turno ci sarà [...]

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE DEL CORRIERE DELLO SPORT

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home