Sanchez si è operato: l’Inter lo riavrà dopo la sosta di Natale

© Getty Images

L’attaccante nerazzurro starà fuori tra i due e i tre mesi: si era infortunato nell’amichevole tra Colombia e Cile. Conte non manderà Esposito al Mondiale U17

MILANO - La brutta notizia tanto temuta è arrivata. Alexis Sanchez è già stato operato alla caviglia infortunata con il Cile e dovrà star fuori da due a tre mesi. Lo ha comunicato l'Inter poco fa spiegando che "Alexis Sanchez si è recato questa mattina a Barcellona per un consulto con il professor Ramon Cugat. La visita ha confermato la diagnosi dello staff medico nerazzurro, si è deciso pertanto di procedere con intervento chirurgico alla caviglia sinistra. L’intervento chirurgico, di plastica dei tendini peronei, è stato quindi eseguito nel pomeriggio ed è perfettamente riuscito". Lo United proprietario del cartellino ha appoggiato la decisione del calciatore e dell'Inter nella speranza che il problema adesso sia risolto una volta per tutte. Per Conte una grave perdita e la necessità, a questo punto, di non mandare Esposito ai Mondiali Under 17 in Brasile.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home