Haaland, Juventus attenta: Solskjaer manda il suo scout a studiarlo

Il tecnico del Manchester United, secondo The Athletic, avrebbe inviato il "fidato" Simon Wells a visionare l'attaccante del Salisburgo, da tempo obiettivo anche dei bianconeri

ROMA - Quanta concorrenza per Erling Braut Haaland. Il Manchester United punta con decisione sul teenager d'oro del Salisburgo. La Juventus ora deve fare attenzione. Tutta "colpa" di Ole Gunnar Solskjaer, tecnico dei Red Devils, "innamorato" del talentuoso bomber norvegese. Classe 2000, ha già realizzato 26 gol in 18 partite stagionali (di cui 7 in 4 sfide di Champions League). L'allenatore, secondo "The Athletic", avrebbe infatto inviato il suo più fidato scout (Simon Wells) a studiare da vicino l'attaccante. Quando? Proprio durante i match della massima competizione europea. Visto il rendimento, sarà sicuramente rimasto colpito. Il costo di Haaland si è impennato negli ultimi mesi, si parla di una richiesta di circa 80 milioni di euro da parte del club austriaco. 

"Vecchio" pallino bianconero

La Juve lo segue da tempo, da quando militava nel Molde e costava circa 5 milioni. Una cifra irrisoria, pensando al suo valore attuale. La dirigenza bianconera resta vigile, è un obiettivo rimasto scritto in maiuscolo sul taccuino di Paratici. Il suo agente è Mino Raiola e questo potrebbe porre in una posizione di vantaggio i campioni d'Italia, che potrebbero anche strappare uno "sconto" sul pezzo del cartellino. Solo che dalla Premier League spingono. C'è Solskjaer di mezzo. E sembra fare sul serio. 

 

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home