Nainggolan: «A Roma i tifosi sono più calorosi»

© Getty Images

Il centrocampista dell'Inter: «Milano gira tutto più intorno al business, è un po’ più competitiva»

ROMA - Per la prima volta dal suo addio Radja Nainggolan sabato scorso ha ritrovato di fronte la sua ex squadra. Un trasferimento quello dalla Roma all'Inter molto sofferto dal belga per il suo attaccamento ai colori giallorossi e ai tifosi romanisti che anche dopo il suo addio lo hanno continuato a sostenere: «A Roma sono molto più calorosi e affettuosi, soprattutto nei confronti della propria squadra. A Milano diciamo che gira tutto più intorno al business, è un po’ più competitiva». Il «Ninja», intervenuto ai microfoni di Bein Sports ha analizzato le analogie e le differenze tra l'ambiente romano e quello milanese, trovando però in entrambe le piazze molto calore e affetto per i giocatori della squadra del cuore: «A Roma sono più sciolti: quando andavo a fare una passeggiata la voce girava e allora cominciava ad arrivare uno, poi un altro… Mi avevano detto che Milano era molto più tranquilla, però se io faccio una passeggiata in centro ho lo stesso identico problema».

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home