Roma, occasione Zappacosta. Lampard: "Può partire"

© Getty Images

Il tecnico dei blues scarica il terzino. "Batshuayi invece resta al Chelsea"

ROMA - Gianluca Petrachi è ancora alla ricerca di rinforzi per completare la rosa da mettere a disposizione al neo tecnico Paulo Fonseca. Oltre al difensore centrale (ne potrebbe arrivare un altro oltre a Mert Çetin) e alla questione relativa all'attaccante, il direttore sportivo potrebbe regalare al portoghese anche un terzino destro. Uno dei nomi seguiti è quello di Davide Zappacosta, esterno del Chelsea fuori dai piani di Lampard. "Non è ancora chiaro se ci lascerà entro fine mese - Le parole del tecnico dei blues -. È un nostro giocatore e Reece James è infortunato e potrebbe averne per ancora due o tre settimane. È una decisione che prenderemo progressivamente. L’atteggiamento di Zappacosta mi ha veramente impressionato, la sua qualità e come si è allenato. È un giocatore molto buono e noi dobbiamo essere certi di essere contenti della squadra che avremo a fine mercato. Sarà una decisione per il bene del club e di Zappa, voglio giocatori felici. La sua professionalità è stata grande. Ci saranno ancora dei colloqui". 

Mert Çetin: "Roma, sono un guerriero e non deluderò i tifosi"

Lampard ha invece chiuso alla possibile cessione di Michy Batshuayi, altro obiettivo della Roma: "Il futuro di Michy è qui come uno dei nostri attaccanti. Sappiamo che ci sono tre punte, ma ci saranno opportunità anche per lui. E’ importante che si alleni al top, ogni giorno per diventare completamente idoneo a giocare come chiedo ai miei attaccanti, ossia in costante movimento. Lui è un nostro giocatore e competerà con Abraham e Giroud per un posto".

Zaniolo: "Roma, mai voluto andar via. E ora vinciamo il derby"

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home