Totti, via all'era da procuratore: contatti avviati con Esposito dell'Inter

Il baby talento nerazzurro è finito nel mirino dell'ex capitano della Roma, che a breve aprirà la sua agenzia 

ROMA - Tra poche settimane comincerà la nuova avventura di Francesco Totti alla guida di un'agenzia di procuratori. L'ex capitano della Roma è già alla ricerca di giovani talenti da portare nella sua scuderia, affiliata con la Stellar Group, del procuratore David Manasseh che Totti ha incontrato a Londra lo scorso novembre. Il primo nome sulla lista della bandiera giallorossa è quello di Sebastiano Esposito, ragazzo prodigio dell'Inter

De Rossi è rientrato a Roma: sosta natalizia con amici e parenti

L'attaccante nerazzurro, con già tre presenze in campionato e due in Champions League, potrebbe essere il primo colpo della nuova agenzia di Totti (presente a San Siro per Inter-Roma), che mira a potenziali talenti del calcio italiano e non solo. I primi contatti tra Esposito (la famiglia e gli agenti Carpeggiani) e l'ex Roma sono stati già avviati, prima di Natale si potrebbe già chiudere per un accordo verbale da mettere poi nero su bianco nel 2020. Il diciassettenne poi firmerà un nuovo rinnovo con l'Inter dopo quello siglato solamente cinque mesi fa fino al 2022. L'Inter crede in Esposito così come Totti, che farà di tutto per averlo nel suo nuovo progetto.  

Nainggolan, che sorpresa a Totti! Il ‘Ninja’ alla Longarina: “Emozionante vederlo giocare”

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home