Padova, derby testacoda: con il Cittadella è decisiva

© LAPRESSE

Una sfida mai così importante: i biancoscudati devono vincere per la salvezza, Venturato per continuare ad inseguire i play off

PADOVA - Se non è un testacoda poco ci manca. Il derby di Padova, con le gerarchie capovolte ormai da tempo, propone diverse ambizioni. I biancorossi, con Centurioni in sella dopo l'esonero di Bisoli, sono alla disperata ricerca di punti salvezza, dopo il penultimo posto occupato con un punto di vantaggio sul Carpi fanalino di coda a 22 punti. Il Cittadella di Venturato, dopo aver sfiorato più volte la A, continua a mantenersi in alta classifica, stabilmente in zona play off e con lo scalpo eccellente di squadre che puntano alla promozione diretta (come non ricordare la vittoria in casa del Brescia capolista).

[[sn:cds:45953138]]

INTRECCIO - Ventimila abitanti contro più di 210mila: calcisticamente, però, è il Padova a trovarsi in provincia. Dopo il primo esonero di Bisoli c'è stato l'interregno dell'ex Foscarini - il tecnico del miracolo Cittadella - durato solo sei partite, con un bilancio alquanto magro: una sola vittoria. Poi è seguita la rivoluzione invernale nel Padova con dieci volti nuovi, che però [...]

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE DEL CORRIERE DELLO SPORT

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home