C'era una volta a Hollywood conquista il Festival di Cannes 2019

Quentin Tarantino porta sulla croisette il suo nono film. Con lui il suo cast di stelle: DiCaprio, Pitt e la bellissima Margot Robbie.

Ieri sera la premiere, oggi la presentazione alla stampa. Quentin Tarantino ha finalmente svelato al mondo il suo nono film: C'era una volta a... Hollywood, la sua lettera d'amore alla città degli angeli, delle luci e dei sogni infranti.

A raccontare la sua storia, Tarantino ha voluto Leonardo DiCaprio e Brad Pitt, che avevano già lavorato con lui rispettivamente in Django Unchained e in Bartardi senza gloria. A loro si unisce Margot Robbie, alla sua prima volta con il regista ma che aveva già fatto scintille con DiCaprio qualche anno fa, in The Wolf of Wall Street, di Martin Scorsese.

Il trio di attori più il regista hanno catalizzato completamente l'attenzione del Festival di Cannes: il film è stato applaudito, e anche se non si grida al capolavoro, l'impressione generale è che Tarantino abbia realizzato l'ennesimo lavoro originale, che farà parlare molto di sé.

In conferenza, inoltre, il regista ha dichiarato che la storia è nata dallo studio dei fatti reali e della tragedia che nell'estate del 1969 ha colpito Roman Polanski, la cui moglie è stata massacrata dalla famiglia Manson, insieme a diversi invitati nella sua casa. A dare corpo alla bellissima e compianta Sharon Tate, c'è proprio Margot Robbie, l'attrice che si è fatta conosce, come detto, in The Wolf of Wall Street, ma che ha mostrato tutto il suo talento in Tonya, film che le è valso una nomination agli Oscar.

Nella complessità e nella ricchezza di personaggi, il film di Tarantino è pronto ad entrare nella storia del cinema mentre è già stato un vero e proprio evento per la 72° edizione del festival francese. Per quanto riguarda il resto del mondo, invece, dovrà aspettare l'estate per vederlo, mentre in Italia arriverà il 19 settembre prossimo.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home