F1 esports Series: Ferrari a caccia del titolo virtuale

Il 4 dicembre si disputa presso lo studio Gfinity di Londra l’ultima tappa delle Pro Series della F1 eSports.

Dopo la chiusura della stagione reale, anche il campionato virtuale della Formula 1 si appresta a concludersi. Il campione in carica è l’inglese Brandon Leigh, pilota della Mercedes, che ha vinto il torneo sia nell’annata 2017 che in quella del 2018.
Durante questa stagione, la Mercedes ha riscontrato parecchie difficoltà tanto da non aver ottenuto nemmeno un podio fino ad ora: questa sera sarà quindi probabilmente incoronato un nuovo campione.

Dopo le prime vittorie e alcuni podi conquistati dalla Ferrari con Tonizza, la gara 7 ha visto la vittoria del tedesco Jarno Opmeer della Renault, seguita dalle due prime posizioni sui circuiti di Spa e Monza dell’ungherese Daniel Bereznay dell’Alfa Romeo, che si è rimesso in corsa per il titolo finale. Prima dell’ultimo incontro, il campionato piloti vede una sfida divisa fra 4 piloti ovvero David Tonizza della Ferrari con 146 punti, Frederik Rasmussen della Red Bull con 120 punti, e i già citati Jarno Opmeer e Daniel Bereznay rispettivamente con 103 e 93 punti.

Mentre nel campionato scuderie, la Red Bull è al primo posto con 181 punti seguita dalla Ferrari a 146, dalla Renault Vitality a 145 e dall’Alfa Romeo a 127. Il grande spettacolo della F1 eSports Series sarà in diretta sui canali Twitch e Youtube della F1 eSports e sui profili social della F1, a partire dalle ore 20.00 italiane.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home