F1 Williams, Kubica: «Non ho nessun rimpianto»

© LAPRESSE

Il pilota polacco parla dopo il suo ritorno in pista, concluso con l'ultimo posto nel Gp d'Australia

ROMA - Il suo rientro in griglia, dopo otto anni di assenza, non è stato proprio il massimo. Robert Kubica, con la sua Williams, è partito in ultima fila e subito dopo ha mandato in pezzi l'ala anteriore della vettura, pregiudicando il resto della sua gara, chiusa all'ultimo posto. Il pilota polacco, però, non ha nessun rimpianto: «Sapevo che sarebbe stato difficile e conoscevo i problemi della Williams, anche se non pensavo di arrivare così impreparato alla partenza».

TEST DIFFICILI Kubica si riferisce alle difficoltà della sua scuderia durante i test pre-stagionali di Barcellona, dove la Williams è stata costretta a saltare diversi giorni di prova per il ritardo nell'assemblaggio della sua monoposto. «Non mi manca nulla dal punto di vista fisico, mi mancano solo giri in pista - ha proseguito - sfortunatamente a Montmelò molte cose sono andate storte e credo che ne risentiremo anche nelle prossime due gare. Ad ogni modo, non ho nessun rimpianto per la decisione che ho preso. Quando sono sceso dalla macchina ho provato una grande soddisfazione. Quello che posso fare ora è dare il massimo in ogni gara e cercare di migliorare». 

Tutto sulla F1

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home