F1 Mercedes, Wolff: «La Red Bull è una minaccia per il titolo»

© AFPS

Il team principal delle Frecce d'Argento esalta le prestazioni della scuderia anglo-austriaca, che da quest'anno è passata ai motori Honda

ROMA - La Red Bull, con il motore Honda, può rappresentare una seria minaccia nella lotta per il titolo. Lo sostiene il team principal della Mercedes Toto Wolff, alla luce di quanto visto durante il Gp d'Australia, primo della stagione, dove Max Verstappen, partito quarto, ha superato con facilità Vettel prendendosi il terzo posto e insidiato Hamilton nella lotta alla seconda piazza.

MINACCIA «A Melbourne sono stati velocissimi, lo abbiamo potuto vedere da come Max ha superato Vettel alla curva tre. La Honda è riuscita a sviluppare una grande potenza - ha spiegato - mi fa piacere perché sono un bel gruppo di lavoro e se lo meritavano. Insieme alle competenze della Red Bull possono rappresentare una vera minaccia. Sono arrivati a un livello per cui bisogna tenerli in conto per il campionato».

Tutto sulla F1

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home