Dai Balcani al Mar Baltico: a ParcoMilvio il “New Klezmer Quartet”

Domani sera la rassegna “Musica sotto le stelle” ospita il gruppo che da più di 20 anni è tra i massimi rappresentanti e divulgatori della tradizione musicale ebraica in Europa

Venerdì 19 luglio 2019, ore 21,30, la rassegna musicale organizzata da Roma Sinfonietta e ParcoMilvio presenta "Dai Balcani al mar Baltico: musiche ebraiche della zona di residenza” con il “New Klezmer Quartet”.

A suonare sono Gabriele Coen, sax soprano e clarinetto, Gianluca Casadei, fisarmonica, Marco Loddo, contrabbasso, e Luca Caponi, batteria. Coen, è fondatore e leader dei “Klezroym”, dalla metà degli anni Novanta ad oggi, la più importante formazione italiana di musica klezmer con la quale è tra i massimi divulgatori in Europa della tradizione musicale popolare ebraica reinterpretata in chiave jazzistica.

Passionale e contemplativa, a volte selvaggia e frenetica, la musica Klezmer ha assorbito moltissimo dal folclore est europeo, combinandolo con l'espressività tipicamente ebraica. Un viaggio musicale che percorre la “Zona di residenza”, quell’area che attraversava le sconfinate regioni dell'Impero Russo lungo il suo confine occidentale, in cui gli ebrei (dal 1791 al 1917) avevano l’obbligo di risiedere. Un’esplorazione sonora che va da Odessa a Vilna, passando per la Moldavia, la Bukovina, la Galizia ma anche Kiev e Varsavia.

Quello con il Klezmer Quartet il secondo appuntamento di "Musica sotto le stelle a ParcoMilvio", la rassegna musicale che dal 10 luglio anima le calde serate dell'estate romana con 7 giorni di concerti gratuiti sulle rive del Tevere nella splendida cornice verde di ParcoMilvio, il nuovo parco urbano di Roma Sostenibile.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home