Al MAXXI va in scena "La notte della Luna"

In occasione del cinquantenario del primo allunaggio, il Museo Nazionale propone un evento stellare per celebrare l’avvenimento

Stasera il MAXXI organizza “La notte della Luna”, un evento per seguire in diretta il lancio di Luca Parmitano, previsto alle 18,28 ora italiana, e festeggiare il cinquantenario del primo sbarco. Nell’anniversario della storica notte del 20 luglio 1969 in cui i primi uomini camminavano sulla superficie lunare sarà possibile osservare in diretta un’altra missione spaziale.
MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, e Regione Lazio organizzano un triplice evento.

La serata inizierà con la diretta del lancio di Parmitano all’interno della capsula Soyuz previsto alle 18,28. L’astronauta italiano del corpo degli astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), dopo aver preso parte alla missione VOLARE dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) nel 2013 partecipa ora a BEYOND, missione ESA.

Alle 20,00, dopo il decollo, il pubblico potrà assistere all’inaugurazione della mostra Lunar City. Si tratta di una selezione di fotografie e video che raccontano l’esplorazione della Luna, il misterioso satellite del nostro pianeta che ha ispirato artisti di tutti i tempi. Curata da Alessandra Bonavina la mostra è stata realizzata in la collaborazione di INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) ed ESA, con il supporto della NASA e dell’Ambasciata Americana in Italia. Fino alla fine della serata la Luna e le missioni interstellari saranno protagoniste indiscussa.

Martux_m e Giulio Maresca condurranno la serata fino alla sua suggestiva conclusione: Apollo 11 Reloaded, un concerto audiovisivo in cui immagini oniriche si uniscono alle frequenze di musica sperimentale ed elettronica.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home