MotoGp Aprilia, Iannone: «Voglio portare la moto ai massimi livelli»

© Alessandro Giberti Ph

Il pilota abruzzese parla durante la grande festa organizzata dalla casa di Noale al Mugello: «Puntiamo molto sullo sviluppo»

SCARPERIA - «Il mio obiettivo in questa stagione della MotoGp è quello di riuscire a far crescere la moto, assieme al resto del team, e magari arrivare a fine anno con delle ambizioni per il 2020 più importanti. La nostra priorità è sviluppare la moto e renderla il più competitiva possibile». Lo ha detto il pilota dell'Aprilia Andrea Iannone, all'Autodromo del Mugello, per l'Aprilia All Stars, grande festa organizzata proprio dalla azienda italiana. «In Qatar ho fatto la mia prima gara con l'Aprilia e, a parte il risultato, sono molto soddisfatto per le sensazioni avute e perché ho avuto tante cose positive da portarmi a casa» ha aggiunto Iannone. «Abbiamo iniziato a lavorare a novembre scorso, ho avuto da subito un grande feeling con i meccanici e con tutta la squadra. Fin dalla prossima gara mi aspetto un salto di qualità, in termini di piazzamento finale. So che abbiamo tanti margini di miglioramento, sappiamo che tutto è possibile. Abbiamo grandi chance di far bene e toglierci le giuste soddisfazioni», ha proseguito il pilota italiano.

GRANDE SUCCESSO Iannone, inoltre, è rimasto impressionato dalla grande partecipazione di pubblico: «Come primo anno credo che avere avuto oltre 10.000 persone al Mugello, sia stato un grande successo, sinceramente non me lo aspettavo - ha detto - Ho visto tante persone appassionate di questo marchio - ha proseguito - è una cosa molto positiva per noi, ci dà fiducia e motivazione. Questo significa anche che ci sono tante persone che hanno aspettative nei nostri confronti, che ci seguono e ci supportano».

Tutto sulla MotoGp

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home