On Air: Tormentone Icardi. Ligue1, Tonfo del Psg

© Getty Images

L'attaccante nerazzurro corteggiato dal Napoli sogna la Juve ma rischia di rimanere uno scomodo esubero. Alexis Sanchez ad un passo dall'Inter. I francesi di Tuchel sconfitti dal Rennes perdono la testa della classifica. In Coppa Italia eliminate le due neo promosse Verona e Brescia

ROMA - La soluzione è ancora lontana: Mauro Icardi non sa ancora con quale maglia giocherà la prossima stagione. Un tormentone estivo che non accenna a chiudersi. Sfumata la Roma, che alla fine ha deciso di puntare su Dzeko, l'attaccante scaricato dall'Inter sogna la Juve ma Zhang ha posto il suo veto al trasferimento. Il Napoli al momento resta in pole position, De Laurentiis sta facendo di tutto per convincere il giocatore che però non ha ancora sciolto le riserve e che potrebbe anche decidere di aspettare la prossima finestra di mercato per trovare un sistemazione gradita.

Inter, Sanchez ad un passo

L'Inter sta per mettere a segno un altro colpo: Alexis Sanchez è ad un passo dai nerazzurri. Entro 48 ore il club milanese chiuderà l'affare con il Manchester United, un'operazione in prestito, gratuito o leggermente oneroso, con diritto di riscatto fissato intorno ai 15 milioni, con gli inglesi che dovrebbero contribuire a pagare una parte dell'ingaggio di Sanchez. L'ex Udinese, in caso di chiusura dell'affare, potrebbe sbarcare a Milano tra domani e martedì per visite mediche e firme sul contratto. Vicino anche Cristiano Biraghi, l'esterno mancino della Fiorentina.

Ligue 1, tonfo del Psg

Il Paris Saint Germain campione di Francia esce battuto dal campo del Rennes nella seconda giornata di Ligue 1 e deve lasciare la testa della classifica ad un terzetto formato da Lione, Nizza e dalla stessa squadra bretone. In vantaggio con Cavani al 36', la squadra di Tuchel prima ha subito il pareggio di Niang poi si è arresa al gol di Castillo che ha completato la rimonta dei padroni di casa. Out Neymar sempre più vicino al Real Madrid

Coppa Italia, avanzano Cagliari, Samp e Sassuolo. Verona e Brescia out

Poche sorprese nel terzo turno di Coppa Italia. Il Cagliari supera 2-1 il Chievo in 10 e passa il turno. Successi agevoli per Fiorentina, Udinese, Sampdoria e Spal, che regolano 3-1 rispettivamente Monza, Sudtirol, Crotone e Feralpisalò. Avanza anche il Lecce (poker alla Salernitana con doppietta di Lapadula) e il Bologna, che spazza via il Pisa 3-0. Più sofferta la vittoria del Sassuolo, che batte di misura lo Spezia, fuori invece le due neopromosse Brescia e Verona sconfitte da Perugia e Cremonese.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home