La Campionessa Margherita Panziera alla 12 Ore Nuotando con Amore

Margherita Panziera, campionessa nei 200 metri dorso agli Europei di Glasgow 2018, stabilendo il nuovo record dei campionati, parla della sua carriera e invita a partecipare alla manifestazione del 16 Giugno organizzata dalla Sezione di Roma di AISM

Tra i testimonial di “Swim&Move” 2019 Margherita Panziera, campionessa nei 200 metri dorso agli Europei di Glasgow 2018, stabilendo il nuovo record dei campionati con il tempo 2'06"18, e ha vinto una medaglia di bronzo partecipando alla staffetta 4x100 metri misti mista.

La tua carriera racconta di un costante miglioramento fino ai recenti successi di Glasgow e della Cina, quali sono stati i fattori più importanti di questa crescita?

Ho capito che ogni aspetto della vita di un’atleta è importante, non solo l’allenamento in acqua, ma anche tutto il resto. Bisogna essere atleti h24 e circondarsi di persone che hanno voglia di fare e ti trasmettono positività

Quanto conta saper gestire la fatica e lo stress in uno sport di sacrificio sia dentro che fuori la piscina?

Quando inizi a fare sport devi fare fatica fin da subito. A noi atleti non piace fare fatica, ma abbiamo imparato a tollerarla sempre di più allenamento dopo allenamento. Lo stress è stata la parte più difficile da gestire, ma ho capito che devo prendere tutto molto alla leggera e con spensieratezza.  

Per i tanti nuotatori, soprattutto amatoriali, che parteciperanno a "12 Ore nuotando con amore" ?domenica 16 giugno, sei un grande esempio. Cosa puoi dire loro, che si accingono ad intraprendere la bella esperienza di una staffetta di nuoto di 12 ore per sostenere AISM e le attività dedicate alle persone con sclerosi multipla?

Credo che questa sia una grandissima iniziativa, è importante sostenere associazioni benefiche, come AISM, che aiutano tante persone meno fortunate di noi, e lo sport è il modo migliore per trasmettere il messaggio, perché riesce a coinvolgere moltissime persone.

Tutti i volontari dell'AISM faranno il tifo per te ai prossimi Mondiali! Ti va di dare appuntamento a tutti gli sportivi ?Domenica 16 Giugno all'evento #SwimandMove per AISM Roma?

Ci vediamo il 16 giugno presso il Nautilus Sporting Center dove si terrà la “Swim&Move” dalle 8.30 alle 20.30, per una giornata all’insegna dello sport e del divertimento, per sostenere tutti insieme la Sezione Provinciale di Roma dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla!

L’iscrizione alla staffetta “12 ore Nuotando con Amore” è di 15 euro, che vanno interamente a finanziare la Sezione AISM di Roma per le attività che ogni anno dedica al benessere psicofisico delle persone con Sclerosi Multipla.

Per informazioni e modalità di partecipazione:

12ore.nuotandoconamore.org/

Per effettuare una donazione per finanziare progetti dedicati all'attività fisica e di benessere per persone con Sclerosi Multipla, e per il programma completo delle attività di “#Smuoviti 2.0”:

https://www.facebook.com/donate/348547782451705/

Qui il form da usare per iscriversi alle attività di “#Smuoviti 2.0”:

https://forms.gle/nWsmRZEgDX32Pjnh7

L’evento è patrocinato da FINP, Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, e FIN, Federazione Italiana Nuoto.

Si ringrazia per il contributo offerto alla causa in occasione di Swim&Move: Nautilus Sporting Center, Iperfamily, Ferrarelle, Hand srl, Speedo, Forno De Angelis, NMS Fisioterapica srl, GiGroup, F’Orme Osteria, AMR Costruzioni, Praxi Medica, M.A.C.E. S.r.l., La Rospa in Cucina, Antoluc Arredamenti, Centro Mobili Zavaglia.

©

L’ evento “Swim&Move” comprende la Sesta edizione della manifestazione  amatoriale di solidarietà, 12 ore Nuotando con Amore, staffetta di nuoto endurance a squadre, e “#SMuoviti 2.0”, la seconda edizione di “#SMuoviti”, iniziativa ideata l’anno scorso dal Gruppo Giovani di Aism Roma, che si comporrà di varie dimostrazioni sportive e di aggregazione (volley, balli di gruppo) e discipline che rientrano nelle attività consigliate da AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, per il benessere delle persone con Sclerosi Multipla (Yoga, Qi Gong, Pilates). Al Parco della Romanina, vicino al Nautilus Sporting Center, si svolgerà il Torneo di Volley 4 contro 4 misto, dalle ore 15. Le iscrizioni sono aperte fino al 13 giugno.

12 ore Nuotando con Amore, staffetta di nuoto ideata da Luciano Vietri, instancabile promotore di iniziative natatorie, con l’unico intento di raccogliere fondi per cause meritevoli, coinvolge 12 squadre, ognuna composta da trenta nuotatori, per un totale di 360 persone coinvolte. L’evento, negli anni, si è consolidato per la fidelizzazione della maggior parte delle squadre partecipanti che vengono da tutta la Regione e vivono la giornata con spirito goliardico ma allo stesso tempo con la determinazione necessaria a compiere il grande sforzo richiesto. Ogni squadra ha un capitano che gestisce i turni del proprio team e che tiene i contatti con i responsabili tecnici dell’organizzazione. Fino al 6 giugno è possibile formare una propria squadra.

La partecipazione è aperta a tutti fino al raggiungimento del numero massimo.

©

Anche le persone che non hanno squadra possono iscriversi e, contattando l’organizzazione, essere inserite in uno dei team partecipanti.

Parteciperà Cristina Guidi, testimonial della campagna #SMuoviti di AISM, Consigliera Provinciale di AISM Roma, impegnata in prima persona nel Gruppo Young della Sezione di Roma, che riunisce i volontari fino a 40 anni. Cristina è stata protagonista di una Traversata sullo Stretto di Messina a giugno 2018. Sono tanti i nuotatori che hanno prestato il volto per promuovere l’iniziativa negli anni: Alessia Filippi, Massimiliano Rosolino, Luca Dotto, Mirco Di Tora e molti altri.
Tra i testimonial di #Swim&Move 2019 Piero Codia, campione europeo a Glasgow 2018, nei 100 metri farfalla, e Margherita Panziera, campionessa nei 200 metri dorso agli Europei di Glasgow 2018, stabilendo il nuovo record dei campionati con il tempo 2'06"18, e ha vinto una medaglia di bronzo partecipando alla staffetta 4x100 metri misti mista.

 

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home