Volley: Volley Scuola, grande partecipazione per la Giornata Mondiale dell'Acqua

Al Liceo Tasso si è svolto l'evento organizzato dalla Fipav Lazio in collaborazione con Acea per sensibilizzare giovani e meno giovani sul consumo consapevole del bene più prezioso

ROMA- L’acqua è necessaria per ogni aspetto della vita. Il Comitato Regionale FIPAV Lazio nell’ambito della 26a edizione del Volley Scuola-Trofeo Acea lo ha voluto ribadire con convinzione, rivolgendosi in particolare alle nuove generazioni. L’attività di comunicazione e sensibilizzazione sulla giornata mondiale dell’acqua dello scorso 22 marzo – ricorrenza istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1992 – si è conclusa con un seminario presso il liceo classico Torquato Tasso di Roma del preside Paolo Pedullà, andato in scena lunedì 25 marzo, alla presenza di oltre 250 studenti nell’aula magna.

L’evento organizzato in comunione con ACEA, title sponsor della competizione di pallavolo dedicata alle scuole superiori di Roma e provincia, ha visto la partecipazione del dott. Davide Bradanini, rappresentante permanente dell’ONU a Roma. « Incontrare voi studenti significa accendere una speranza per il futuro del nostro pianeta – ha dichiarato Bradanini – quella dell’acqua è una questione globale. L’accesso a questa risorsa è indispensabile per appianare le disuguaglianze socio-economiche, oltre a essere un diritto fondamentale dell’essere umano come ribadisce l’ONU. A causa dell’aumento della popolazione mondiale fra 30 anni il mondo potrebbe aver bisogno del 30% di acqua in più e già oggi più di 2 miliardi di persone non hanno accesso continuato e sicuro all’acqua potabile ».

 Con dei piccoli gesti quotidiani, attraverso il risparmio e la consapevolezza di ogni persona, si può preservare la risorsa più preziosa. Un concetto approfondito dall’intervento del dott. Francesco Prisco, ingegnere di ACEA Responsabile Captazione e Adduzione Area Roma. Dopo un video emozionale, insieme a Francesca Puliga ha mostrato agli studenti il ciclo dell’acqua, dando loro preziosi suggerimenti su come fare un uso consapevole dell’acqua. Eccone alcuni: prestare maggiore attenzione al rubinetto che perde, all’uso degli elettrodomestici, al rispetto dell’ambiente e all’ottimizzazione dei consumi. Particolarmente significativa, come sottolineato da Alessandro Fidotti della FIPAV Lazio, la presenza all’evento della dott.ssa Maura Catalani dell’ufficio scolastico regionale del MIUR. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è partner privilegiato della pallavolo laziale e fin dalla prima edizione del torneo riconosce il valore educativo, ludico e sportivo del Volley Scuola – Trofeo Acea. Fidotti ha ricordato agli studenti i 4 concorsi di Volley Scuola, con premi messi in palio dall’Associazione per Franco Favretto: “Raccontaci Volley Scuola” (letterario), “Click and Volley” (fotografico”), Comics on the Net (il fumetto) e lo slogan sull’uso consapevole dell’acqua.

 

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home